Pasqua di Risurrezione 2016 - Cattedrale di San Lorenzo – Perugia – Il Volto della Misericordia

“Il perdono di Dio per i nostri peccati non conosce confini. Nella morte e risurrezione di Gesù Cristo, Dio rende evidente questo suo amore che giunge fino a distruggere il peccato degli uomini. Lasciarsi riconciliare con Dio è possibile attraverso il mistero pasquale e la mediazione della Chiesa… La Chiesa vive la comunione dei Santi. Nell’Eucaristia questa comunione, che è dono di Dio, si attua come unione spirituale che lega noi credenti con i Santi e i Beati il cui numero è incalcolabile (cfr Ap 7,4)… Leggi altro...

Domenica delle Palme 2016 - Cattedrale di San Lorenzo – Perugia – Il Volto della Misericordia

“Il Giubileo porta con sé anche il riferimento all’indulgenza. Nell’Anno Santo della Misericordia essa acquista un rilievo particolare. Dio quindi è sempre disponibile al perdono e non si stanca mai di offrirlo in maniera sempre nuova e inaspettata. Noi tutti, tuttavia, facciamo esperienza del peccato. Sappiamo di essere chiamati alla perfezione (cfr Mt 5,48), ma sentiamo forte il peso del peccato. .. Nonostante il perdono, nella nostra vita portiamo le contraddizioni che sono la conseguenza dei nostri peccati. Nel sacramento della Riconciliazione Dio perdona i peccati, che sono davvero cancellati; eppure, l’impronta negativa che i peccati hanno lasciato nei nostri comportamenti e nei nostri pensieri rimane. La misericordia di Dio però è più forte anche di questo. Essa diventa indulgenza del Padre che attraverso la Sposa di Cristo raggiunge il peccatore perdonato e lo libera da ogni residuo della conseguenza del peccato, abilitandolo ad agire con carità, a crescere nell’amore piuttosto che ricadere nel peccato…. la Madre Chiesa è capace con la sua preghiera e la sua vita – [in particolare di coloro che hanno vissuto in maniera significativa la sequela di Gesù: i santi] - di venire incontro alla debolezza di alcuni con la santità di altri” (Papa Francesco, Misericordiae Vultus, 22).Leggi altro...

5 Quaresima/C 2016 - Cattedrale di San Lorenzo – Perugia – Il Volto della Misericordia

Rapporto tra giustizia e misericordia: “Davanti alla visione di una giustizia come mera osservanza della legge, che giudica dividendo le persone in giusti e peccatori, Gesù punta a mostrare il grande dono della misericordia che ricerca i peccatori per offrire loro il perdono e la salvezza… Il richiamo all’osservanza della legge non può ostacolare l’attenzione per le necessità che toccano la dignità delle persone.. La misericordia non è contraria alla giustizia ma esprime il comportamento di Dio verso il peccatore, offrendogli un’ulteriore possibilità per ravvedersi, convertirsi e credere … La giustizia da sola non basta, e l’esperienza insegna che appellarsi solo ad essa rischia di distruggerla. Per questo Dio va oltre la giustizia con la misericordia e il perdono. Ciò non significa svalutare la giustizia o renderla superflua, al contrario. Chi sbaglia deve scontare la pena. Solo che questo non è il fine, ma l’inizio della conversione, perché si sperimenta la tenerezza del perdono. Dio non rifiuta la giustizia. Egli la ingloba e supera in un evento superiore dove si sperimenta l’amore che è il fondamento di una vera giustizia” (Papa Francesco, Misericordiae Vultus, 20.21).Leggi altro...

4 Quaresima/C 2016 - Cattedrale di San Lorenzo – Perugia – Il Volto della Misericordia

Leggi: Mt 25, 31-45; Rom 12, 17-21 “Non possiamo sfuggire alle parole del Signore: in base ad esse saremo giudicati; se avremo dato da mangiare a chi ha fame e da bere a chi ha sete. Se avremo accolto il forestiero e vestito chi è nudo. Se avremo avuto tempo per stare con chi è malato e prigioniero (cfr Mt 25,31-45).Leggi altro...

3 Quaresima/C 2016 - Cattedrale di San Lorenzo – Perugia – Il Volto della Misericordia

“‘Eterna è la sua misericordia’: è il ritornello che viene riportato ad ogni versetto del Salmo 136 mentre si narra la storia della rivelazione di Dio. In forza della misericordia, tutte le vicende dell’antico testamento sono cariche di un profondo valore salvifico. La misericordia rende la storia di Dio con Israele una storia di salvezza. Ripetere continuamente: ‘Eterna è la sua misericordia’, come fa il Salmo, sembra voler spezzare il cerchio dello spazio e del tempo per inserire tutto nel mistero eterno dell’amore. Leggi altro...

Storia della Cattedrale di Perugia

Storia della Cattedrale di Perugia Cattedrale di San Lorenzo, PerugiaLa cattedrale di Perugia, dedicata a S. Lorenzo, diacono al servizio di Papa Sisto II, martirizzato a Roma nel 258, secondo la tradizione, a fuoco lento su una graticola, è inserita in un complesso architettonico che, nel suo insieme, dal punto di vista urbanistico, si definisce “isola di S. Lorenzo”, o anche “castello di S. Lorenzo”. Leggi altro...

Museo e percorso archeologico

Museo e percorso archeologico Perugia SotterraneaIl Museo è ospitato nei suggestivi spazi medievali adiacenti alla Cattedrale gotica di San Lorenzo e rappresenta un importante polo nel mondo culturale della città. Venne allestito nel 1923 grazie all’intervento di un famoso storico dell’arte, Umberto Gnoli, che si occupò dell’ordinamento scientifico dei materiali.Leggi altro...

Orari

ORARIO DI APERTURA E CHIUSURA

Orari Cattedrale San Lorenzo Perugia

DAL LUNEDI AL SABATO:                   ore 7,30 / 12,30  -  ore 15,30 / 19,00 DOMENICA E FESTIVI                         ore 8,00 /12,45  -  ore 16,00 / 19,00 CELEBRAZIONI LITURGICHE
ORARIO DELLE SANTE MESSE FERIALI ore 8,00   11,00   18,00
MESSA PREFESTIVA DEL SABATO ore 18,00
MESSE DOMENICALI E FESTIVE ore 8,30   10,00   11,30   18,00
Leggi altro...

Adotta una canna dell'organo della Cattedrale di San Lorenzo di Perugia

Aderisci e sostieni il restauro dell’Organo Tamburini

Leggi altro...

testatahome
Perugia: La Chiesa diocesana in festa per tre nuovi sacerdoti. Sono Marco Briziarelli, Simone Pascarosa e Marco Pigoni, che saranno ordinati dal cardinale Gualtiero Bassetti, sabato 25 giugno, nella cattedrale di San Lorenzo - Perugia: conclusa la Visita pastorale del cardinale Bassetti alle sei Unità pastorali della Seconda Zona dell’Archidiocesi. Consegnate le Lettere pastorali ai parroci moderatori di ciascuna Unità: «Sta maturando un crescente senso di comunione, mentre si attenua progressivamente il campanilismo» - Perugia: 4000 bambini ed animatori riempiono il PalaEvangelisti per la festa del Gr.est.Il cardinale Bassetti: «Quanto è bella la vita con voi! Non arrendetevi, condividete la vostra gioia!» - Perugia: “La stagione degli oratori” (anche umbri e perugini) sul «Corriere della Sera». Il 23 giugno l’annuale Giornata diocesana dei “Gr.Est.” nell’Area verde di Pian di Massiano per 3mila adolescenti e loro animatori insieme al cardinale Gualtiero Bassetti. - Perugia:un’inaugurazione interreligiosa per l’Emporio “Siloe” in Ponte San Giovanni. Cattedrale gremita per il Concerto “Se la gente usasse il cuore” delle corali delle Zone pastorali per gli “Empori della Solidarietà” in aiuto di un migliaio di famiglie in difficoltà - Perugia: si inaugura il quarto “Emporio della Solidarietà” denominato “Siloe”. E’ l’ultima delle tre opere segno diocesane del Giubileo della Misericordia volutedal cardinale Gualtiero Bassetti per aiutare un migliaio di famiglie in difficoltà - Perugia: La presentazione della collana (16 volumi con 228 contributi) "Una cultura per un nuovo umanesimo" edita dalla Libreria Editrice Vaticana - Perugia: il concerto dei 250 coristi dei “cori zonali” dell’Archidiocesi a favore degli “Empori della Solidarietà” che sostengono oltre mille famiglie in difficoltà.“Se la gente usasse il cuore” - Perugia: Al Santuario mariano di Montemelino l’incontro di studio “Il Giubileo: un evento mondiale in una piccola realtà dell’Umbria”