Museo e percorso archeologico

Museo e percorso archeologico

Perugia SotterraneaIl Museo è ospitato nei suggestivi spazi medievali adiacenti alla Cattedrale gotica di San Lorenzo e rappresenta un importante polo nel mondo culturale della città. Venne allestito nel 1923 grazie all’intervento di un famoso storico dell’arte, Umberto Gnoli, che si occupò dell’ordinamento scientifico dei materiali.
Nuovamente allestito nell’anno 2000, in occasione del Giubileo, il Museo si arricchisce di nuovi materiali e acquisisce nuovi spazi, quali ad esempio lo straordinario percorso archeologico, che conserva resti delle costruzioni etrusco – romane dell’acropoli della città, e che si snoda per circa un chilometro al di sotto dei chiostri e della Cattedrale.
Le collezioni museali comprendono importanti codici miniati, dipinti collocabili in un arco cronologico compreso tra il XIV e il XIX secolo, tra cui va segnalata la Pala di S. Onofrio di Luca Signorelli, e sculture di eminenti artisti, quali Arnolfo di Cambio (Testa di diacono) e Agostino di Duccio rappresentato da un altare di recente ricomposizione (Altare della Pietà).

L’area del complesso monumentale della cattedrale e delle canoniche di San Lorenzo fa parte insieme al Colle Landone dell’acropoli perugina. Da quasi duemilacinquecento anni rappresenta il principale punto di riferimento religioso e civile delle popolazioni all’origine della città di Perugia: Umbri, Etruschi, Romani. Attorno ad esso si sono sviluppati i più importanti edifici pubblici, civili e religiosi.

Il percorso archeologico che prende avvio dall’ingresso del museo diocesano testimonia come l’insieme degli edifici sacri e civili attuali si sovrappone, mantenendone la struttura e la topografia, alla città etrusca e romana, come alla cittadella medievale, grazie ad un ampio terrazzamento. In un unico attraversamento il visitatore è proiettato in uno spazio e in una unica dinamica temporale in cui i diversi reperti si sovrappongono in maniera discontinua quasi a significare il miscuglio di sedimenti culturali di cui la nostra eredità storica è impregnata. Iniziando il percorso dall’alto: a) Palazzo dell’amministrazione pubblica nel medioevo comunale; b) Podio del tempio etrusco;  c) Grande salone medievale; d) Grande muro etrusco di terrazzamento; e) Base della torre bizantina; f) Strada etrusco-romana; g) casa romana.

 

Orari di apertura del Museo e del percorso archeologico

 

ORARIO INVERNALE (dal 1 ottobre al 31 marzo)

Museo Percorso archeologico
Dal martedì al venerdì  9,00 – 14,00  11,00 prenotazione obbligatoria
Sabato e domenica  10,00 – 17,00  11,00 prenotazione obbligatoria15,30 prenotazione obbligatoria

ORARIO ESTIVO (dal 1 aprile al 30 settembre)

Museo Percorso archeologico
Da martedì a domenica 10,00 – 17,00 11,00 prenotazione obbligatoria15,30 prenotazione obbligatoria

 

Chiuso tutti i lunedì e nei giorni: 1 gennaio, 1 maggio, 15 agosto, 1 novembre, 25 e 26 dicembre,  giorno di Pasqua.

la biglietteria interrompe il servizio mezz’ora prima della chiusura indicata

 

Costo dei biglietti:

MUSEO

Intero: € 6,00

Ridotto A (valido per over 65; ragazzi dai 15 ai 26 anni; studenti universitari muniti di libretto, gruppi di almeno 10 persone):  € 5,00

Ridotto B (valido per bambini  e ragazzi da 6 a 14 anni): € 4,00

Gratuito per bambini fino a 5 anni; ecclesiastici, guide turistiche nell’esercizio della loro professione.

Visita guidata al museo per gruppi € 50,00 non comprende il costo del biglietto per i singoli partecipanti. Solo su prenotazione.

 

PERCORSO ARCHEOLOGICO

Intero: € 6,00

Ridotto E (valido per over 65; ragazzi fino a 14 anni; studenti universitari muniti di libretto, gruppi di almeno 10 persone):  € 5,00

Ridotto bambini (ragazzi dai 6 ai 13 anni) € 4,00

Gratuito per bambini da 0 a 5 anni; ecclesiastici

Cumulativo museo + percorso archeologico intero € 8,00 ridotto € 6,00

 

INFO

tel/fax: o75.5724853

www.museiecclesiastici.it

e-mail: museo@diocesi.perugia.it

indirizzo: Piazza IV Novembre – 06123 Perugia

 

 

Pubblicato in Cultura e fede, HomepageRight